Nuova stagione in arrivo: iniziano di Top 14 e Rugby Championship

Il prossimo week-end presenta due eventi imperdibili per gli amanti del rugby di qualità.
Mentre in Europa l’inizio precoce del ricco Top 14 francese segna l’arrivo una nuova stagione di rugby, l’emisfero sud lancia il suo fiore all’occhiello: il Rugby Championship, torneo che vede impegnate le prime tre nazionali del ranking mondiale!!!

Come se non bastasse, l’attesa per i due eventi è incrementata ancor più dal fatto che questi ospiteranno per primi il nuovo regolamento sugli ingaggi in mischia. Dunque le partite di questa settimana rappresenteranno il primo banco di prova per le modifiche al regolamento, concepite per aumentare la spettacolarità del gioco e tutelare la salute dei giocatori.

Avremo modo di approfondire il discorso sulle novità della mischia chiusa nelle prossime settimane, valutandone i primi risultati. Dunque andiamo a vedere come si presenta questo nuovo inizio… quali dettagli tenere d’occhio e cosa aspettarci in termini di RUGBY DI QUALITÀ…

1. Rugby Championship innanzitutto. Appena terminato il tour dei Lions e a soli due anni dalla prossima World Cup, la competizione tra i colossi dell’emisfero sud rappresenta una prova fondamentale per legittimare le proprie ambizioni al titolo iridato.

Sabato 17 Agosto: Australia-Nuova Zelanda alle 12.05, ora italiana.
Sabato 17 Agosto: Sud Africa-Argentina alle 17.00.

2. Parte il ricchissimo campionato francese Top 14: Tra contratti record (Wilkinson resta il più pagato), stelle dell’emisfero sud (Habana su tutti) e campioni internazionali (Sexton, Lydiate, Castrogiovanni etc.) in arrivo. Il torneo non sempre esprime un gioco esaltante dimostrando che non bastano grandi nomi e soldi per fare un rugby di qualità, ma rappresenta comunque una competizione di straordinaria difficoltà e interesse. 14 Squadre si sfidano nel tentativo di succedere al piccolo Castres, vincitore a sorpresa del Bouclier de Brennus l’anno scorso.
Da seguire in modo particolare:
Montpellier-Toulon. Venerdi 16 ore 20.45.
Biarritz-Clermont. Sabato 17 ore 15.00.
Perpignan Castres. Sabato 17 ore 20.35.

3. La mischia chiusa appunto sarà l’osservato speciale di tutte le partite della settimana. Obbiettivi delle nuove regole: tutelare il benessere dei giocatori, evitare i crolli e avere mischie più stabili per ridurre i tempi morti e incrementare la spettacolarità del gioco senza snaturare il ruolo di fase di gioco essenziale. Ci riusciranno? Molto dipenderà da come verranno interpretate da arbitri e giocatori… ci si aspetta un calo netto dei crolli e dei reset…staremo a vedere con le dita incrociate.

A seguire la presentazione dei match più importanti…